CHIEDIAMO AL COLLEGIO DEI REVISORI SE L’ASSUNZIONE DI DE NUZZO È LEGITTIMA: NOI CREDIAMO DI NO!

Stendendo (per ora) un velo pietoso sulla parte peggiore di questa storia dello staff, e mi riferisco alla messa in scena di una selezione che, come si è visto, tale non è stata, riteniamo che gli atti attraverso i quali è stato istituito l’ufficio di staff e successivamente è stato assunto l’ex assessore De Nuzzo siano viziati da illegittimità in quanto irrispettosi delle norme che limitano le assunzioni di personale negli enti locali. Per questo motivo chiediamo al Collegio dei Revisori dei Conti di esprimere un parere urgente sulla regolarità dell’intera vicenda e lo facciamo ricorrendo ad una previsione del Regolamento di Contabilità del Comune di Oria che, all’art. 82, stabilisce che ogni gruppo consiliare, con richiesta sottoscritta dal Capogruppo ed indirizzata al Presidente del Consiglio può richiedere pareri sugli aspetti economico-finanziari della gestione e sugli atti fondamentali dell’Ente. Sottolineo che se risultasse confermato il nostro sospetto si tratterebbe di una fattispecie di ILLECITO DISCIPLINARE con conseguente RESPONSABILITÀ ERARIALE. Per leggere l’istanza presentata ai Revisori dei Conti tramite il Presidente del Consiglio, cliccare QUI.

Share
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.