LA POLITICA DI PULCINELLA

Mi ha particolarmente colpito l’articolo pubblicato oggi nella cronaca di Brindisi de La Gazzetta del Mezzogiorno intitolato “Si torna nei ranghi la crisi è passata?” riguardante l’incontro chiarificatore tra il Sindaco Pomarico e la rappresentanza del movimento politico locale “Oria è”, Consigliere Tommaso Carone in testa.

In particolare mi ha colpito la dichiarazione del Sindaco (riportata tra virgolette) secondo cui in realtà DI PROBLEMI REALI NON CE N’ERANO e che bisogna essere pazienti in quanto per realizzare il programma occorre agire con calma ed attenzione reprimendo l’impeto di agire d’istinto.

Eppure il comunicato stampa diffuso lo scorso 11 gennaio da “Oria è” mi era sembrato piuttosto perentorio e non mi era parso, ma forse ho letto male o probabilmente quella lettura non faceva per me, che la lamentela riguardasse i tempi di realizzazione del programma quanto piuttosto metodi e persone. Mah… non so che pensare: da una parte quelli tiravano fuori gravissimi problemi ambientali nel Municipio e dall’altra quell’altro grande saggio fa capire che quelli avevano ingigantito come è normale che facciano dei ragazzotti inesperti.

Certo, mi sembra strano che Tommaso Carone e co. abbiano facilmente ceduto all’arte imbonitrice del Sindaco, così come mi sembrerebbe plausibile che il nostro primo cittadino, nel rilasciare la dichiarazione al bravo Eliseo Zanzarelli si possa essere fatto sopraffare dall’ennesimo impeto di democristianizzazione, buono per ogni occasione.

STAREMO A VEDERE!

Share
Questa voce è stata pubblicata in crisi, politica e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.