SALTA L’APPROVAZIONE DEL BILANCIO CAUSA BEGHE INTERNE ALLA MAGGIORANZA

I Consiglieri Comunali questa mattina hanno ricevuto la notifica del rinvio della seduta consiliare del 13 luglio prossimo, che avrebbe dovuto approvare il bilancio di esercizio 2012. I dissidi all’interno della maggioranza sono ancora irrisolti se si considera che il Presidente del Consiglio ha deciso di rinviare la seduta a data da destinarsi.

Pare che il Sindaco non abbia accolto le richieste fatte da tempo dai consiglieri dissidenti di ridimensionare le funzioni di un “certo dipendente”, pur avendo promesso loro una soluzione immediata. Ma il tempo è passato e, visto che il primo cittadino non ha compreso l’importanza di certi segnali lanciati dai Consiglieri Fullone, Carone, Biasi, Sorrento e Pasulo, questi hanno dovuto ricorrere alle maniere forti, facendo saltare non solo il consiglio di martedì scorso, ma anche quello ben più importante del 13 luglio prossimo avente ad oggetto l’approvazione del bilancio di previsione 2012 e l’intera sessione di bilancio.

LA SOLUZIONE DEI PROBLEMI DI ORIA? … A DATA DA DESTINARSI!

Share
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.