SORTEGGIO SCRUTATORI. LETTERA AL SINDACO

Al Signor SINDACO di Oria

TRASMISSIONE A MEZZO PEC:
protocollo.comune.oria@pec.rupar.puglia.it

Oria, 31 gennaio 2013

 

OGGETTO: Riunione della C.E.C. del 04 febbraio p.v.

 

Signor Sindaco,

con riferimento alla riunione della Commissione Elettorale Comunale che si terrà lunedì prossimo 4 febbraio alle ore 11,00, in qualità di componente effettivo della Commissione Elettorale Comunale, desidero in primo luogo esprimere soddisfazione per quanto riportato alcuni giorni addietro da “Lo Strillone News” on line circa l’apertura da Lei mostrata alla individuazione degli scrutatori di seggio mediante pubblico sorteggio.

Estrarre a sorte i nominativi già inclusi nell’elenco comunale degli scrutatori rappresenterebbe un primo passo verso il recupero del rapporto tra cittadini e politica, ultimamente profondamente minato da note vicende di respiro nazionale. Il sorteggio degli scrutatori in occasione delle prossime elezioni politiche, senza ulteriori regole locali, rappresenterebbe inoltre un primo passo verso la predisposizione condivisa di un regolamento valido per l’avvenire che possa privilegiare i soggetti meno abbienti e i giovani disoccupati e, nel contempo, favorire un principio di rotazione.

Proprio perché condivido la Sua preoccupazione che, nell’eventuale sorteggio, possano essere estratti nominativi di persone tutt’altro che bisognose e che potrebbero addirittura non essere interessate, Le chiedo- sempre nell’ipotesi che sia raccolta da Lei, dai partiti che La sostengono e dagli altri componenti della C.E.C. la nostra proposta di procedere a pubblico sorteggio, di voler convocare una riunione informale urgente al fine di verificare la possibilità di creare già in questa occasione ed in assenza di regolamento, una preventiva selezione all’interno dell’elenco comunale degli scrutatori. Detta selezione potrebbe per esempio, ma si tratta solo di una ipotesi, essere finalizzata a individuare i giovani fino ad una certa età (da stabilire di comune accordo) ed escludere chi ha già usufruito della nomina nelle ultime tornate elettorali. A mio modesto avviso ciò sarebbe possibile e perfettamente compatibile con la normativa vigente, oltre che giusto.

Nella speranza di una decisone favorevole al pubblico sorteggio e, in tal caso, in attesa di una convocazione urgente, colgo l’occasione per porgere cordiali saluti.

 

Il Consigliere Comunale  Angelo Mazza

Share
Questa voce è stata pubblicata in elezioni e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.